Tutti conosciamo la bellezza delle nostre unghie e lo sforzo che facciamo per mantenerle sane e al meglio, ma non vogliamo rovinare tutto quel duro lavoro usando prodotti per la rimozione dello smalto e per la pulizia che potrebbero danneggiarle. Rimuovere lo smalto può essere un processo noioso, ma non deve essere doloroso o disordinato. Ci sono alternative sicure ed efficaci all’acquisto di bottiglie di smalto.

Lo smalto gel è semplicemente una varietà di smalto a lunga durata che consiste in una forma trasparente di polimero acrilamide. Di solito viene dipinto sull’unghia come lo smalto normale, tranne che non si asciuga rapidamente come lo smalto normale. Invece di solito viene curato sotto una luce ultravioletta o un LED ultravioletto. Dopo il trattamento è finito, un batuffolo di cotone dovrebbe essere usato per pulire la superficie e poi un nuovo batuffolo di cotone dovrebbe essere usato per lucidare la zona. Se c’è qualche residuo di smalto, deve essere rimosso attentamente con una lima per unghie o un tampone di cotone.

L’acetone è uno degli ingredienti più comuni nei solventi per unghie. È una sostanza chimica a base di petrolio che si trova di solito nei solventi per unghie e nei prodotti per la pulizia delle unghie. Anche se il nome può sembrare un po’ strano, è una sostanza chimica molto sicura che è completamente reversibile (non è mai stata elencata come cancerogena). Evapora dalla soluzione quasi immediatamente dopo essere stata applicata. È completamente infiammabile ed è meglio non usarla vicino a una stufa o in qualsiasi luogo dove possano essere presenti olio o altre sostanze infiammabili.

Diciamo che sostanzialmente gli smalti classici sono semplici da applicare ma spesso sono anche degli smalti che spesso non durano a lungo, e quindi che rischiamo di sbeccare molto facilmente, in genere però sono anche smalti che si possono togliere facilmente senza avere alcun tipo di problema. Sostanzialmente abbiamo però in commercio adesso una serie di soluzioni diverse per le nostre unghie, alcune più o meno semplici, altre magari più complesse ma che ci permettono di avere comunque delle unghie curate. In special modo se vogliamo avere anche uno smalto che possa restare a lungo sulle unghie senza sbeccarsi, si può optare anche per i tipi di smalto a gel. Inoltre va detto che ci sono anche degli smalti particolari pensati per chi ha le unghie molto sottili o fragili e vuole trovare un modo per rafforzare l’unghia.

Ulteriori consigli su www.sceltasmalto.it.